Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA INFORMATIVO DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE IN SARDEGNA

Anticipazione Mobilità in deroga 2013

Anticipazione Mobilità in deroga 2013: Attuazione Convenzione RAS-INPS del 07 marzo 2014.

 

Si comunica che, secondo quanto disposto dalla convenzione del 7 marzo sottoscritta dall’Assessorato del lavoro e dalla direzione regionale dell’INPS, a far data dalle ore 10:00 di mercoledì 26 marzo 2014, i cittadini che hanno inoltrato regolare istanza di mobilità in deroga per l’anno 2013, ma che non hanno beneficiato dell’indennità per carenza di risorse finanziarie, potranno richiedere il sostegno al reddito per l’anticipazione degli assegni di mobilità in deroga 2013 (L.L RR. nn. 1, 4 e 27 del 2013).

 

Le richieste di sostegno al reddito dovranno essere inviate telematicamente, attraverso il SIL Sardegna (Sistema Informativo del Lavoro e della Formazione Professionale), entro giovedì 24 aprile 2014 e saranno istruite dall’Amministrazione Regionale secondo l’ordine cronologico della relativa istanza di Mobilità in deroga 2013. Diversamente, le richieste di sostegno al reddito pervenute dal 25 aprile 2014 in poi, contrassegnate come “Inviate oltre i termini”, saranno istruite secondo l’ordine di invio, a prescindere dalla data di presentazione della relativa istanza di Mobilità in deroga 2013.

 

Modalità di presentazione della richiesta di sostegno al reddito

Si comunica che, a partire dalle ore 10:00 di mercoledì 26 marzo 2014, i cittadini interessati e le organizzazioni sindacali potranno predisporre ed inviare le richieste di sostegno al reddito esclusivamente attraverso i servizi on line del SIL Sardegna, all’indirizzo www.sardegnalavoro.it.

 

I cittadini interessati per accedere ai servizi on line dedicati alla richiesta di sostegno al reddito devono registrarsi al SIL Sardegna come “Cittadino”, all’interno dell’area dedicata del Portale www.sardegnalavoro.it. I cittadini già registrati possono utilizzare le credenziali d’accesso in loro possesso (UserId e Password).

Si evidenzia che i cittadini potranno autonomamente predisporre ed inviare la richiesta di sostegno al reddito, anche nel caso in cui la richiesta di Mobilità in deroga per l’anno 2013 sia stata presentata per il tramite delle OO.SS..

 

Le OO.SS., registrate e abilitate ai servizi on line della Mobilità in deroga, potranno predisporre ed inviare la richiesta di sostegno, per conto del cittadino interessato, accedendo con le proprie credenziali d’accesso al SIL Sardegna, all’indirizzo www.sardegnalavoro.it.

Si evidenzia che ogni OO.SS. potrà predisporre ed inviare la richiesta di sostegno al reddito esclusivamente per conto dei cittadini per i quali abbia inviato, per l’anno 2013, l’istanza di Mobilità in deroga.

 

I Cittadini e le OO.SS., in seguito all’autenticazione al SIL Sardegna, potranno compilare la richiesta di sostegno relativa all’istanza di Mobilità in deroga 2013 attraverso la selezione del link “Richiesta di sostegno” reso disponibile nell’area “Mobilità in deroga”.

 

Per procedere all’invio telematico della richiesta sarà necessario stampare e firmare i seguenti documenti, generati in automatico dal sistema:

- Dichiarazione di impegno e autorizzazione alla compensazione dell’indennità di Mobilità in deroga con il beneficio di sostegno al reddito concesso dalla Regione
- Dichiarazione sostitutiva di atto notorio

Tali documenti, dovranno essere allegati alla richiesta unitamente alla copia del documento di riconoscimento in corso di validità del cittadino interessato.

 

Modalità di richiesta chiarimenti inerenti le procedure informatiche

Per eventuali richieste di chiarimento relative alle procedure informatiche è possibile contattare il Servizio Help Desk:

- al numero 070/513922, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
- inviare una e-mail all’indirizzo supporto@sardegnalavoro.it specificando:
- nome, cognome e codice fiscale del cittadino o denominazione e codice fiscale dell’OO.SS.;
- oggetto della richiesta di supporto;
- numero di telefono per essere eventualmente ricontattati.
- utilizzare il modulo web “Richiesta supporto” disponibile all’indirizzo www.sardegnalavoro.it.

 

Per ulteriori dettagli consulta i documenti