Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA INFORMATIVO DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE IN SARDEGNA

CPI di Senorbi: Ricerca n.1 muratore e n.1 addetto alla manovalanza

Ente proponente

Centro per l’Impiego di Senorbì – Via C. Sanna, 96 – 09040 Senorbì (CA) – tel. 0709809167 – fax 0709808743.

 

Ricerca personale

Il Comune di Silius ha richiesto l’avvio a selezione di:

-  n. 1 Muratore – tempo determinato: 45 giornate lavorative, tempo pieno (39 ore settimanali);

-  n. 1 Addetto alla manovalanza – tempo determinato: 45 giornate lavorative, tempo pieno (39 ore settimanali);

 

Data della chiamata presso il CPI: 25/08/2016

Scadenza della chiamata presso il CPI: 07/09/2016

Ora della chiamata presso il CPI: dal lunedì al venerdì: dalle ore 08,30 alle ore 12,30; lunedì pomeriggio: dalle 15,00 alle 17,00.

Sede di lavoro: Silius

C.C.N.L.: Settore Agricoltura

Requisiti:

- Stato di disoccupazione o inoccupazione;

- Residenza e/o domicilio nel Comune di Silius;

- Non usufruire di altre sovvenzioni pubbliche o indennità di disoccupazione e/o mobilità;

- Possesso requisiti e qualifica alla data del 25 agosto 2016

 

Tipologia contrattuale: tempo determinato.

 

Documenti da presentare al CPI per partecipare alle procedure di selezione:

- Domanda di adesione;

- Scheda Anagrafica aggiornata;

- Modello ISEE in corso di validità. In particolare saranno ritenute valide solo le certificazioni ISEE redatte ai sensi del DPCM 159/13 e quindi successivamente al 01 gennaio 2015;

- documento di  riconoscimento.

 

Durata validità graduatoria: annuale.

 

La graduatoria verrà formulata secondo i criteri stabiliti dalla deliberazione della Giunta Regionale n. 50/54 del 21.12.2012 e n. 33/19 del 08.08.2013. Pertanto, a parità di punteggio, è data priorità, secondo l’ordine di elencazione, alle seguenti categorie di lavoratori:
- ai soggetti espulsi dal mercato del lavoro negli ultimi due anni (ovvero coloro che risultano privi di occupazione e la cui cessazione dell’ultimo rapporto di lavoro sia avvenuta negli ultimi 24 mesi);
- ai “disoccupati di lunga durata” (ovvero coloro che sono alla ricerca di una nuova occupazione da più di 12 mesi o da più di 6 mesi se giovani.
Per giovani si intendono i soggetti di età superiore a diciotto anni e fino a venticinque anni compiuti o, se in possesso di un diploma universitario di laurea, fino a ventinove anni compiuti).
- alle donne.

 

Organo al quale presentare eventuale ricorso: A.S.P.A.L. – Direttore ad interim Servizio strutture Territoriali, entro 10 giorni dalla pubblicazione. Successivamente alla scadenza del suddetto termine è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale territorialmente competente entro 60 giorni, o in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica ex D.P.R. 1199/1971 entro 120 giorni.

 

Informazioni utili

Modalità di candidatura: domanda da presentare personalmente.

La prova di idoneità: E’ prevista la prova di idoneità al lavoro.