Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA INFORMATIVO DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE IN SARDEGNA

Servizi per le Comunicazioni Obbligatorie

AVVISO 

CIG in deroga COVID-19 – ART. 22 del Decreto Legge 17 MARZO 2020, n. 18 

Si comunica che a far data dal 08/04/2020 ore 09.00 Datori di Lavoro e Soggetti abilitati potranno inviare le richieste di CIG in deroga di “Prima richiesta” relative all’emergenza COVID-19 (ai sensi dell’art. 22 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18) per un periodo massimo di 9 settimane nel periodo compreso dal 23.02.2020 al 23.08.2020.

Le istanze potranno essere inviate entro e non oltre il 31.08.2020.

 

I servizi offerti nell’area Comunicazioni “on line” consentono alle imprese, pubbliche e private, ed ai soggetti abilitati, che agiscono in nome e per conto di queste ultime, di:

- adempiere all’obbligo di invio delle comunicazioni di instaurazione, e successive variazioni, del rapporto di lavoro ai servizi competenti, secondo quanto definito dal Decreto Interministeriale del 30 Ottobre 2007 e successive modificazioni;

- inviare il Prospetto Informativo dei disabili ai sensi della Legge 12 marzo 1999, n. 68 secondo quanto sancito dall’articolo 40, comma 4, della Legge del 6 agosto 2008, n. 133 e dal Decreto Interministeriale del 2 novembre 2010 e successive modificazioni;

- inviare la richiesta per l’autorizzazione e l’accesso all’istituto della CIG in deroga COVID-19

 

 

CIG in deroga

Il Decreto-Legge n° 18/2020, relativo alle “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, all’art. 22 prevede che tutti i datori di lavoro del settore privato, ivi inclusi quelli agricoli, della pesca e del terzo settore, compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti, con riferimento alle unità produttive o operative di qualsiasi dimensione situate in Sardegna, possano richiedere il trattamento di integrazione salariale in deroga (CIGD) per i propri dipendenti a cui sia stata totalmente sospesa o ridotta parzialmente la prestazione lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19. Sono esclusi i datori di lavoro domestico.
Dalle ore 09.00 del 08.04.2020 Datori di Lavoro in autonomia o per il tramite dei Soggetti Abilitati possono inviare le istanze di CIG in deroga COVID-19.

 

A tal fine i Datori di Lavoro devono Registrarsi come “Soggetto Impresa” e i Soggetti Abilitati come “Soggetto Abilitato” nel portale www.sardegnalavoro.it. Gli utenti già registrati possono utilizzare le proprie credenziali d’accesso (userID e password).

 

Si evidenzia che nel caso in cui il Datore di Lavoro intenda inviare l’istanza in autonomia deve preventivamente accreditarsi ai servizi on line di CO Sardegna; nel caso in cui invece il datore di lavoro intende inviare l’istanza tramite il Soggetto Abilitato è necessario che questo sia accreditato ai servizi online di CO Sardegna: per ulteriori informazioni sulla procedura di accreditamento consulta l’area dedicata.

 

I Datori di Lavoro e Soggetti abilitati, a seguito dell’inserimento delle credenziali di accesso nel portale www.sardegnalavoro.it, accedendo nell’area “CO Sardegna -> CIG in deroga – Inserisci richiesta” possono procedere alla predisposizione dell’istanza di CIGD COVID-19 di “Prima Richiesta”.

Si evidenzia che i Soggetti abilitati, a seguito dell’inserimento delle credenziali di accesso nel portale www.sardegnalavoro.it, accedendo nell’area “CO Sardegna” devono dapprima procedere all’associazione dell’impresa attraverso il link “Associa impresa”, se l’impresa non è mai stata associata, e alla successiva selezione dell’Impresa tramite il link “Selezione impresa”.

Una volta selezionata l’impresa per la quale il Soggetto Abilitato deve  procedere alla predisposizione dell’istanza di CIGD COVID-19 di “Prima Richiesta”, sarà possibile accedere all’area “CIG in deroga – Inserisci richiesta”.

 

L’istanza di CIGD COVID-19 di “Prima Richiesta” è strutturata in 5 sezioni:

   -Datore di lavoro. Inserire tutti i dati del Datore di lavoro, specificare nel campo Organico Impresa il n. di dipendenti. Nel caso questo sia superiore a 5 all’istanza dovrà essere allegato l’accordo sindacale e inserita la data dell’accordo nella sezione “Gestione allegati”. 

 

   -Dati richiesta: Inserire il monte ore totale di sospensione/riduzione richiesto. Tipologia della richiesta, Motivazione e Tipo pagamento dell’istanza saranno automaticamente compilati, non modificabili, rispettivamente con: “Prima concessione”, “emergenza COVID-19” e “D – Diretto”.

 

   -Lista beneficiari. Inserire i dati anagrafici e del rapporto di lavoro di ogni beneficiario e indicare il periodo di sospensione (che deve essere compreso nell’intervallo 23.02.2020 – 23.08.2020) e il monte ore di sospensione (massimo 378 per beneficiario). Per facilitare la compilazione della domanda il datore di lavoro/soggetto abilitato può utilizzare “Recupera Dati CO” inserendo semplicemente il codice della comunicazione di assunzione del beneficiario.

 

   -Dati trattamento. Inserire il periodo di trattamento richiesto, che dovrà ricomprendere tutti i periodi indicati per i lavoratori inseriti nella sezione “Lista beneficiari” e la ripartizione delle ore tra operai e impiegati.

 

   -Gestione allegati. All’istanza dovranno essere allegati:

      -”Dichiarazioni ai sensi e per gli effetti degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000” da compilare, firmare e allegare nel campo dedicato, corredato da una copia del documento di          riconoscimento in corso di validità del legale rappresentante.

      -Accordo sindacale, solo nel caso di Datore di Lavoro con più di 5 dipendenti. Oltre all’accordo deve essere inserita anche la data dell’accordo.

 

A seguito dell’invio dell’istanza alla stessa sarà assegnata una data di invio e un codice identificativo, inoltre è possibile visualizzare e stampare la ricevuta della richiesta.

 

Le istanze possono essere inviate dal 08.04.2020 alle ore 09.00 ed entro e non oltre il 31.08.2020.

 

 

Modalità di richiesta chiarimenti inerenti le procedure informatiche

Per ricevere informazioni o chiarimenti sulle procedure relative ai servizi “on line” è disponibile il servizio di supporto tecnico del SIL, operativo dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00, raggiungibile attraverso uno dei tre seguenti canali:

1. E-mail, all’indirizzo supporto@sardegnalavoro.it specificando:

- nome e cognome;

- codice fiscale;

- numero di telefono per essere eventualmente ricontattato;

- tipo di utente.

2. Form web, accessibile attraverso la selezione del link “Richiesta Supporto” presente nella homepage del Portale Sardegna Lavoro.

3. Telefono, al numero  070.0943232.