Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA INFORMATIVO DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE IN SARDEGNA

Welfare e work life balance

Avviso Pubblico “Welfare e work life balance nella vita quotidiana delle aziende, delle lavoratrici, dei lavoratori e delle loro famiglie”.

 

L’Amministrazione Regionale con la det. n. 41720-5497 del 15.12.2016 ha pubblicato l’Avviso per la concessione di aiuti alle aziende e contributi agli ordini professionali e alle associazioni di rappresentanza dei liberi professionisti e dei lavoratori autonomi per la realizzazione di misure di welfare aziendale e work life balance.

 

L’Avviso è finalizzato a incentivare misure di welfare aziendale, nonché politiche family friendly, sostenibili e durature, mirate alla reale rispondenza ai bisogni del territorio, delle aziende, delle lavoratrici e dei lavoratori, con una strategia tesa a concentrare più fonti di finanziamento in chiave di effetto moltiplicatore su tutti gli stakeholder e sul mercato del lavoro regionale nel suo complesso. Inoltre, si intende promuovere misure di conciliazione volte a favorire la permanenza nel mondo del lavoro da parte delle lavoratrici a seguito della maternità.

 

L’Avviso prevede tre linee di intervento: due destinate alle imprese, a favore dei propri dipendenti, Linee A e B, e una agli ordini professionali, alle associazioni di rappresentanza dei liberi professionisti, alle Associazioni datoriali e sindacali, Linea C.

 

In particolare:
Linea A – Piano WelFlex di Innovazione Organizzativa e Welfare aziendale
I destinatari della Linea di intervento in oggetto sono i dipendenti, uomini e donne, coinvolti nelle azioni previste all’interno del Piano WelFlex di Innovazione Organizzativa e Welfare aziendale. Nell’ambito di tale Linea si procederà alla concessione dei contributi mediante una procedura “a sportello”. L’Amministrazione Regionale istruirà le domande di partecipazione secondo l’ordine cronologico di invio telematico delle stesse e fino alla concorrenza delle risorse disponibili.

 

Linea B – Supporto alla maternità
I destinatari della Linea di intervento in oggetto sono le dipendenti in stato di gravidanza, alla data di presentazione della domanda di partecipazione. Nell’ambito di tale Linea si procederà alla concessione dei contributi mediante una procedura “a sportello”. L’Amministrazione Regionale istruirà le domande di finanziamento secondo l’ordine cronologico di invio telematico delle stesse e fino alla concorrenza delle risorse disponibili.

 

Linea C – Conciliazione
Le proposte progettuali presentate dai beneficiari Linea di intervento in oggetto che devono essere soggetti che si trovino in una delle situazioni di seguito specificate:
- avere figli a carico fino a 15 anni (compresi i minori adottati o affidati conviventi);
- trovarsi nella condizione di dover assistere persona con handicap in situazione di gravita, coniuge, parente affine entro il secondo grado, ovvero entro il terzo grado qualora i genitori o il coniuge della persona con handicap in situazione di gravita abbiano compiuto i 65 anni di età, oppure siano anche essi stessi affetti da patologie invalidanti o siano deceduti o mancanti.
Nell’ambito di tale Linea, il Servizio Lavoro procederà alla concessione dei contributi mediante una procedura “comparativa”.

 

L’intera procedura sarà gestita dall’Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale, Servizio Lavoro.
La gestione amministrativa dell’Avviso sarà completamente informatizzata sulla piattaforma del SIL Sardegna.

 

Modalità di accesso ai servizi “on line” per la presentazione della domanda di Partecipazione

I soggetti proponenti, non ancora registrati al Sistema regionale dei servizi per il lavoro, dovranno registrarsi in qualità di “Impresa”, attraverso la selezione del link “Registrati”.

Gli utenti già registrati in qualità di “Impresa” potranno utilizzare le credenziali d’accesso in loro possesso senza effettuare una nuova registrazione.

 

La procedura prevede i seguenti step:

1. accedere all’area riservata del Portale SardegnaLavoro;

2. selezionare, nel menu verticale di navigazione, il link “Welfare Aziendale;

3. selezionare il pulsante “Inserisci domanda” per predisporre una nuova Domanda di partecipazione rispettivamente per la Linea A o per la Linea B.

 

Per la presentazione delle Domande e i dettagli delle misure previste si rimanda  all’Avviso Pubblico 

 

Per ogni ulteriore informazione relativa alla predisposizione e invio delle Domande di partecipazione alla Linea A e alla Linea B, si rimanda al MANUALE OPERATIVO

 

A partire dalle ore 09:00 del 15.02.17 le Aziende con sede operativa in Sardegna, con numero di dipendenti pari o superiore a 10 possono partecipare all’Avviso predisponendo ed inviando la Domanda di Partecipazione per la Linea A.

 

Si evidenzia che la compilazione degli allegati:

- A.2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO
- A.3 FORMULARIO PER LA PROPOSTA PROGETTUALE “LINEA A”
- MODELLO ANNULLAMENTO DELLA MARCA DA BOLLO
- DICHIARAZIONE AIUTI DE MINIMIS
deve essere effettuata scaricando i relativi modelli dal rispettivo link ‘SCARICA MODELLO’ presente esclusivamente sul SIL e visibile solo in fase di predisposizione della Domanda di Partecipazione.
Gli stessi, dopo la compilazione, dovranno essere caricati nei rispettivi campi.

 

Si evidenzia che l’Allegato A.1. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE/MANIFESTAZIONE DI INTERESSE sarà generato automaticamente dal Sistema, attraverso la selezione dell’apposito pulsante ‘GENERA MODELLO’, sulla base dei dati inseriti in fase di predisposizione della domanda nelle sezioni precedenti. Lo stesso dovrà essere salvato, firmato digitalmente e caricato nel rispettivo campo.

 

A partire dalle ore 09:00 del 28.02.17 le Aziende con sede operativa in Sardegna, con numero di dipendenti inferiore a 10 possono partecipare all’Avviso predisponendo ed inviando la Domanda di Partecipazione per la Linea B.

 

Si evidenzia che la compilazione degli allegati:

- B.2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO
- B.3 FORMULARIO PER LA PROPOSTA PROGETTUALE “LINEA B”
- MODELLO ANNULLAMENTO DELLA MARCA DA BOLLO
- DICHIARAZIONE AIUTI DE MINIMIS
deve essere effettuata scaricando i relativi modelli dal rispettivo link ‘SCARICA MODELLO’ presente esclusivamente sul SIL e visibile solo in fase di predisposizione della Domanda di Partecipazione.
Gli stessi, dopo la compilazione, dovranno essere caricati nei rispettivi campi.

 

Si evidenzia che l’Allegato B.1. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE sarà generato automaticamente dal Sistema attraverso la selezione dell’apposito pulsante ‘GENERA MODELLO’, sulla base dei dati inseriti in fase di predisposizione della domanda nelle sezioni precedenti. Lo stesso dovrà essere salvato, firmato digitalmente e caricato nel rispettivo campo.

 

DOCUMENTI RETTIFICATI:

Determinazione n.6357-510 del 23.02.2017 Approvazione avviso rettificato (222.9 KiB) [file.pdf]

Avviso rettificato (1.5 MiB) [file.pdf]

Allegati rettificati - Linea A, B e C (4.5 MiB) [file.zip]

 

Modalità di richiesta chiarimenti inerenti le procedure informatiche

Per ricevere informazioni o chiarimenti sulle procedure relative ai servizi on line dell’Avviso Pubblico è possibile inviare una richiesta all’indirizzo e-mail supporto@sardegnalavoro.it, specificando:

- nome e cognome;
- codice fiscale;
- numero di telefono per essere eventualmente ricontattato;
- tipo di utente.

 

Inoltre, è possibile inviare una richiesta di supporto all’Help Desk del SIL attraverso la compilazione di un apposito form web, accessibile attraverso la selezione del link “Richiesta Supporto” presente nel menu verticale di navigazione.

Infine, è disponibile il Servizio Help Desk al numero 070 513922, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.