Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA INFORMATIVO DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE IN SARDEGNA

Percorsi formativi triennali di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) per il conseguimento della qualifica (livello EQF 3)

La Regione Autonoma della Sardegna, ha avviato le procedure per il finanziamento dei percorsi triennali IeFP -   anni formativi 2022/2025 – per il conseguimento della qualifica professionale. I percorsi formativi sono rivolti, principalmente, ai destinatari che concluderanno il primo ciclo di istruzione nel 2022.

L’offerta formativa assicura ai destinatari dei corsi una preparazione adeguata per svolgere una specifica attività professionale, garantendo inoltre il diritto alla reversibilità delle scelte attraverso i passaggi dalla IeFP all’IP (Istruzione Professionale di Stato) previsti dalla normativa.

Tale offerta formativa promuove la transizione dal mondo della formazione al mondo del lavoro, con il coinvolgimento diretto delle aziende già durante lo svolgimento della formazione per il conseguimento della qualifica.

 

CHI PUÒ ISCRIVERSI?

Per iscriversi è necessario:

- essere residenti o domiciliati in Sardegna

- aver conseguito la licenza media entro il 14 settembre 2022

- non avere compiuto diciassette anni al 14 settembre 2022.

 

QUANDO E COME CI SI PUO’ ISCRIVERE?

Le domande di iscrizione on line devono essere presentate dalle ore 8:00 del giorno 4 gennaio alle ore 20:00 del 28 gennaio 2022.
I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale (affidatari, tutori) accedono al sistema “Iscrizioni on line“, disponibile sul portale del Ministero dell’Istruzione www.istruzione.it/iscrizionionline utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica) o eIDAS (electronic Identification Authentication and Signature).

 

Gli strumenti a disposizione:

 

1) APPRENDISTATO

L’apprendistato nell’ambito del sistema duale di formazione e lavoro coniuga la formazione sul lavoro effettuata nell’impresa con l’istruzione e la formazione professionale svolta dalle Agenzie formative.

Il contratto di apprendistato prevede la sottoscrizione di un piano formativo individuale tra Agenzia Formativa, datore di lavoro e destinatario (o titolare della responsabilità genitoriale).

L’apprendistato nel sistema duale prevede un’organizzazione didattica che alterna periodi di formazione presso l’Agenzia Formativa a periodi di attività presso l’impresa, per consentire ai destinatari di acquisire le competenze che caratterizzano la qualifica professionale.

Possono essere assunti con il contratto di apprendistato, i giovani che, al momento della stipula del contratto, hanno compiuto i 15 anni e fino al compimento dei 25 anni di età.

 

2) ALTERNANZA FORMAZIONE-LAVORO (AFL)

L’Alternanza Formazione-Lavoro prevede la stipula di una convenzione tra l’Agenzia Formativa e l’impresa presso la quale il destinatario frequenterà i periodi di applicazione pratica.

L’AFL offre, pertanto, un’opportunità di apprendimento nel contesto lavorativo che – a differenza dell’apprendistato – non comporta l’attivazione di un rapporto di lavoro con l’impresa ospitante.

L’impresa assume, dunque, un ruolo formativo di primo piano nell’ambito di una proposta progettuale unitaria che mira a far acquisire le competenze di base e professionalizzanti.

 

3) IMPRESA FORMATIVA SIMULATA (IFS)

L’IFS è una modalità di realizzazione dell’alternanza scuola lavoro che si concretizza con la costituzione di un’impresa virtuale che si adopera in un’attività di mercato in rete (e-commerce) con il supporto di un’impresa reale, che diventa l’impresa tutor/madrina e che rappresenta il modello di riferimento per i destinatari che operano nell’IFS, i quali dovranno riprodurre le azioni in ogni fase di vita aziendale.

Tale metodologia consente al destinatario di apprendere competenze operative, rafforzare le competenze acquisite con lo studio e acquisire i principi di gestione dell’impresa attraverso il fare.

L’IFS si realizza attraverso piattaforme online e rappresenta uno strumento efficace nell’ambito di un percorso complessivo di alternanza scuola-lavoro. L’impresa collaborerà con i docenti nell’impostazione e nella gestione del progetto didattico e formativo per riproporre nell’ambito formativo le reali modalità di azione dell’impresa, nel rispetto della disciplina del sistema duale.

 

COME SI ARTICOLA E QUANTO DURA?

I percorsi di IeFP si articolano in tre annualità per un totale di 2970 ore. Ogni annualità ha una durata di 990 ore.

Nella prima annualità sono previste 300 ore di Impresa Formativa Simulata e 100 di attività laboratoriali obbligatorie.

Nella seconda annualità sono previste 500 ore in AFL o in apprendistato.

Nella terza annualità sono previste 600 ore di formazione in AFL o in apprendistato e 100 ore di IFS.

Il percorso didattico prevede anche l’acquisizione di competenze culturali di base (competenze chiave).

 

QUALE TITOLO VIENE RILASCIATO?

Dopo aver superato l’esame finale è previsto il rilascio da parte della Regione Sardegna della qualifica professionale triennale di Operatore, livello 3 EQF, riconosciuta in tutta l’Unione europea.

Questo sito utilizza cookie tecnici al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di più rispetto ai cookie, consulta la relativa informativa del pulsante informazioni